22 Mag

Summer School “La protezione internazionale: dall’accoglienza integrata ai processi di autonomia” – Ravenna, 9-13 luglio 2018

ECRE, UNHCR, Servizio Centrale, Corte di Cassazione, Commissione Territoriale di Bologna, Medici Senza Frontiere, Regione Emilia Romagna. E poi docenti universitari, esponenti di Asgi, Ciac onlus, Comune di Ravenna, ASL ed Asilo in Europa.

Tutti insieme, a Ravenna, dal 9 al 13 luglio 2018, cercheremo di capire cosa sta succedendo al diritto di asilo. Dall’Europa alle nostre comunità locali. Un appuntamento ovviamente imperdibile. Quasi superfluo raccomandarsi di iscriversi di corsa perché i posti sono limitati.

Qui il il programma e tutte le info necessarie

Il bando per le iscrizioni, il cui termine è il 25 giugno 2018, è disponibile qui: http://www.unibo.it/en/teaching/summer-and-winter-schools/summer-winter-schools/attachments/bando-14
Questa invece è la pagina Facebook dell’evento: https://www.facebook.com/events/793726390827805/?notif_t=events_add_page_cohost&notif_id=152302205569824

02 Mag

Convegno sul diritto d’asilo a Brescia

GIOVEDÌ 10 MAGGIO 2018
ORE 9.30-13.00
BRESCIA Auditorium “Luigi Palazzolo” Via Dei Mille 41
Metro Stazione o Vittoria, Bus 3-7-13

INCONTRO PUBBLICO
Il diritto d’asilo: tra marginalità e tutela, le azioni possibili

Bianca Benvenuti, Medici Senza Frontiere Italia
Presentazione rapporto FUORI CAMPO – Insediamenti informali di rifugiati e migranti in Italia
a cura di Medici Senza Frontiere

Duccio Facchini, Giornalista Altreconomia
Presentazione dell’inchiesta sulle revoche dell’accoglienza

Chiara Marchetti, Università degli Studi di Milano
Presentazione Report 2018 IL DIRITTO D’ASILO – Accogliere, Proteggere, Promuovere, Integrare
a cura di Fondazione Migrantes

Coordina: Antonio Trebeschi, Sindaco Comune di Collebeato – Coordinamento Progetti SPRAR Brescia

GIOVEDÌ 10 MAGGIO 2018
ORE 20.30
BRESCIA Mo.Ca, Via Moretto 78
Sala delle Danze

VERSO LA MARCIA PER L’ACCOGLIENZA 13 OTTOBRE 2018 BRESCIA
Accoglienza richiedenti asilo a Brescia
Analisi del fenomeno e delle pratiche in essere

La nostra provincia è da anni interessata al fenomeno dell’accoglienza dei richiedenti asilo, durante la serata
verranno presentati i dati dell’accoglienza e le pratiche che hanno reso possibile gestire questa situazione nei nostri
territori con progetti SPRAR e CAS. Sarà anche l’occasione per un confronto sui luoghi comuni che circolano nell’opinione pubblica al fine di fornire una informazione precisa e puntuale.

Tutta la cittadinanza è invitata

22 Mar

Partnership o condizionalità dell’aiuto?

Clicca qui per leggere il documento consigliato da Giulia De Ponte (FOCSIV – Concord Italia) all’interno del seminario “Accogliere come. Per una riforma del Sistema Nazionale di Accoglienza” organizzato dalla Rete Europasilo l’1 febbraio 2018 a Bologna. In questa occasione Giulia De Ponte ha tenuto l’intervento “Politiche migratorie e cooperazione internazionale, alcune riflessioni critiche”.

26 Feb

Il diritto d’asilo – report 2018

Accogliere, proteggere, promuovere, integrare: sono esigenze sentite dai diversi governi d’Europa e da quello italiano in particolare, non solo a parole, ma nella pratica delle politiche che essi mettono in atto? E quanto lo sono, allo stesso tempo, per la società civile italiana ed europea?

Questi gli interrogativi che fanno da sfondo alle analisi, ai dati e alle proposte del rapporto Il diritto d’asilo. Accogliere, proteggere, promuovere, integrare (Tau Editrice 2018, pp. 266, euro 20,00), lo studio che la Fondazione Migrantes dedica al mondo dei richiedenti asilo e rifugiati per il secondo anno consecutivo. Anche quest’anno la pubblicazione si fa guidare e interrogare da papa Francesco, in particolare dai quattro verbi-azione del suo Messaggio per la 104ª Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato.

Per ordinare copie e/o organizzare presentazioni: segreteria@migrantes.it
Per ordinare copie: info@editricetau.com oppure cliccare qui

Documenti scaricabili:

Il diritto d’asilo – Report 2018: il comunicato di sintesi con dati e proposte (file .pdf 155 KB)
Il diritto d’asilo – Report 2018: l’introduzione (file .pdf 74 KB)
Il diritto d’asilo – Report 2018: gli abstract dei contributi (file .pdf 124 KB – in italiano e inglese)
Il diritto d’asilo – Report 2018: l’indice (file .pdf 25 KB)

Il rapporto del 2017

Il diritto d’asilo – Report 2017 (versione integrale)

18 Gen

Accogliere, come: per una riforma del sistema nazionale di accoglienza

logo-europasilo

In collaborazione con il Servizio centrale dello SPRAR

ACCOGLIERE COME

PER UNA RIFORMA DEL SISTEMA NAZIONALE DI ACCOGLIENZA

PRIMO INCONTRO NAZIONALE IN VISTA DELLA SUMMER SCHOOL 2018
Bologna 1 febbraio 2018

Ore 10:00-13:00 e 14:00-17:00 Auditorium Enzo Biagi
Presso Biblioteca Salaborsa, Piazza del Nettuno 3

ore 10.00 Registrazione partecipanti

ore 10.45 Saluti istituzionali

Ore 11.00 Relazioni di:

  • Asp Città di Bologna – Dai CAS allo SPRAR: l’esperienza di Bologna
  • Lorenzo Trucco (Presidente ASGI) – Riflessioni sulla protezione internazionale e sulla tutela dei diritti umani fondamentali in Europa e in Italia oggi
  • Giulia De Ponte (Focsiv-Concord Italia) – Politiche migratorie e cooperazione internazionale, alcune riflessioni critiche

13.00 – 14.00 Pausa Pranzo

14.00 – 15.30 Relazioni di:

  • Daniela Di Capua (Direttrice Servizio Centrale) – L’evoluzione del Sistema di protezione: problemi e prospettive
  • Gianfranco Schiavone e Cristina Molfetta (Rete Europasilo) – Le proposte della Rete Europasilo per una riforma del Sistema Nazionale di Accoglienza e per l’integrazione sociale dei titolari di protezione

15:30 – 16:30 Contributi e riflessioni da parte dei partecipanti

16:30 – 17:00 Conclusioni

Per iscrizioni:
L’iscrizione deve avvenire tramite l’invio della scheda di iscrizione compilata all’indirizzo e-mail seminarioeuropasilo2018@gmail.com. Le iscrizioni saranno accettate fino ad esaurimento dei posti disponibili. La partecipazione alla giornata seminariale è gratuita.

Indicazioni per raggiungere la Biblioteca Salaborsa
Dalla Stazione centrale di Bologna: a piedi (tragitto: KM 1,5) da Piazza delle Medaglie d’oro proseguire in Via dell’Indipendenza fino a Piazza Nettuno; in autobus (tempo di percorrenza: 5-10 minuti) corse n. 25, 30, fermate di Via Rizzoli o Piazza Maggiore.

Segreteria Organizzativa
c/o Coop. Camelot e Coop. Arca di Noè
E-mail: seminarioeuropasilo2018@gmail.com
Coop. Camelot tel. 3488284095
Coop. Arca di Noè tel. 3932365782

12 Apr

Prendersi cura di ciò che non si vede

Il prossimo 6 maggio, a Bologna, si terrà la formazione organizzata dall’associazione Asilo in Europa.

Tema della giornata (9.30-18.30) sarà la cura del disagio mentale nei percorsi di accoglienza, così come si evince dal titolo dell’evento formativo: “Prendersi cura di ciò che non si vede. Promozione del benessere psicologico e cura del disagio mentale nei percorsi di accoglienza”.

La scadenza per l’iscrizione, il cui costo è di 15 euro (IVA inclusa), sarà il 30 aprile e i posti sono limitati, pertanto invitiamo gli interessati a iscriversi.

Clicca qui per leggere il volantino, dove trovare maggiori informazioni su modalità di iscrizione, relatori, obiettivi del corso e metodo didattico.

27 Mar

“My life project” presentato a Roma

Cooperativa Sociale Ethica ha il piacere di invitarvi alla presentazione di

la prima App dedicata alle comunità educative per minori.

VENERDI’ 7 APRILE 2017 – ORE 11.00

presso la REGIONE LAZIO

Sala Tirreno, via Rosa Raimondi, 7 – Roma

Progetto finanziato dalla Regione Lazio nell’ambito dei fondi “Pacchetto Famiglia” In attuazione della D.G.R. n. 658/2014 misura: 2.1) Progetti terzo settore

Quali vantaggi porta l’app MYLIFE Project ai minori?

Avere sul proprio smartphone tutta la propria documentazione;
Poter seguire tutto il percorso fatto e gli impegni presi;
Sentirsi più padrone del suo destino, più protagonista.

Quali vantaggi porta l’app MYLIFE Project alle strutture di accoglienza?

Poter dimostrare il grosso lavoro che quotidianamente viene svolto a favore dei minori accolti;
Poter proporre ai ragazzi uno strumento utile alla loro autonomia;
Poter contare su uno strumento di back office affidabile capace di rendicontare la qualità;

MYLIFE Project per i tutori, a cosa serve?

Poter verificare il percorso di ciascun minore affidato, tutta la documentazione prodotta, gli aspetti sanitari, l’istruzione, la formazione professionale, gli inserimenti lavorativi, e i diversi progetti di vita stabiliti fra il minore e la struttura;
Avere a disposizione molte più informazioni in tempo reale, in modo da poter intervenire con maggiore efficacia nelle diverse situazioni.

08 Mar

Il sistema di protezione e le sfide dell’accoglienza

Il Coordinamento Provinciale dei Progetti SPRAR della Provincia di Brescia, in collaborazione con il Tavolo Asilo del Forum Terzo Settore provincia di Brescia,
organizza per giovedì 9 Marzo 2017 alle ore 14.30 presso il Centro Paolo VI a Brescia, il seminario “Il sistema di protezione e le sfide dell’accoglienza”.
Secured By miniOrange